ANDRENACCI SI CONFERMA RE DELLA SUPERMOTO JUNIOR

ANDRENACCI SI CONFERMA RE DELLA SUPERMOTO JUNIOR

Nel primo round degli Internazionali d’Italia Supermoto disputato al Circuito Internazionale D’Abruzzo nello scorso week end , la categoria Junior dedicata ai giovanissimi della specialità ha visto ben 24 piloti iscritti a conferma di un crescente interesse alla specialità da parte dei giovani, in parte anche grazie alla diffusione mediatica che ha visto la diretta web contare oltre 120.000 visualizzazioni.

La vittoria è andata ad Emanuele Andrenacci che in sella alla KTM si è confermato imprendibile in gara 1 mentre nella seconda  manche ha ceduto la prima posizione dopo un lungo duello con Christian Pucci (KTM), vincitore della seconda frazione ma penalizzato di 15 secondi nella prima a causa di una partenza anticipata e retrocesso così in quinta posizione.

Sorprendente e spettacolare la prova di Luana Giuliani, la grintosissima pilota KTM ha incamerato due secondi posti e in gara 2 si è prodotta in un attacco a tutta pista, con tentativi di sorpasso incredibili ai danni di Patrizio Barucca di cui nel finale ha avuto la meglio.

In campionato Andrenacci comanda con 47 punti davanti a Giuliani (42p.) e Pucci (41p.).

Nella 65 vince il pilota di casa, Gabriel Di Lorenzo (KTM), precedendo sul podio Matteo Molteni (KTM) e Nathan Terraneo (Husqvarna).

Condividi su: