CARICASULO BEFFA IL COMPAGNO DI SQUADRA

 

CARICASULO BEFFA IL COMPAGNO DI SQUADRA

Week end in terra olandese da incorniciare per il team Bardhal Evan Bros, la squadra diretta da Fabio Evangelista già dalle libere ha dimostrato di essere veramente in palla ad Assen, la pole di Randy Krummenacher con Federico Caricasulo sono state preludio per una gara dove le Yamaha preparate a Ravenna hanno dominato. Randy ha sfruttato la pole ed è entrato subito in bagarre con il gruppone di testa, mentre “Carica “ è risalito dall’ottava piazza fino a raggiungere il compagno di squadra nel finale, dove all’ultimo giro l’ha infilato alla curva otto andando a vincere la sua prima gara di stagione.

 

Federico Caricasulo:“Ho scelto una gomma dura davanti e quindi non ho forzato nei primi giri e mi hanno superato in molti. In seguito ho preso il mio ritmo ed ho effettuato molti sorpassi. Una volta raggiunto Randy ho cercato di conservare le gomme. Sapevo che non lo avrei potuto superare nell’ultimo settore e quindi non mi restava che superarlo alla curva otto. All’ingresso dell’ultima chicane mi era molto vicino, ma sono riuscito a stare davanti ed a vincere. E pensare che questa è una delle piste che mi piacciono di meno…..Ora pensiamo al prossimo round di Imola, una delle mie piste preferite, dove voglio continuare il mio trend vincente. Voglio ringraziare la mia squadra che ancora una volta ha fatto un lavoro perfetto”.

 

Per i colori Italiani sfortunata la prestazione di Raffaele De Rosa protagonista per la lotta delle prime posizioni poi scivolato, Ayrton Badovini con la Kawasaki Pedercini ha concluso undicesimo e quindicesimo Federico Fuligni con la Mv Agusta, ultimo al traguardo invece Alfonso Coppola.

Condividi su: