CIV SS300: MANUEL ROCCA SULLA YAMAHA TERRA E MOTO

CIV SS300: MANUEL ROCCA SULLA YAMAHA TERRA E MOTO

Programma tutto imperniato alla partecipazione al CIV per il Team Terra e Moto, Ilaria Cheli titolare della squadra faentina superato lo stop dovuto ad un intervento chirurgico, presenta il suo primo pilota, si tratta del giovanissimo Manuel Rocca che scenderà in pista nella Supersport 300.

Manuel è stato Campione Italiano Minimoto Junior B nel 2016, ha vinto nel 2018 il Challenge Go Eleven all’interno dei trofei Motoestate, e grazie a questa affermazione ha potuto debuttare nel Mondiale SSP300  a Magny Cours dove ha concluso la gara al 22esimo posto. Nella scorsa stagione ha partecipato all’Alpe Adria della SS 300, dove ha concluso terzo e secondo nell’Europeo.

Il team Terra e Moto sarà presente anche nella Supersport 600 con due piloti che verranno annunciati a breve.

 

Manuel Rocca: “Sono molto contento di aver trovato un accordo col team Terra e Moto e di debuttare nell’ELF CIV. Dovrò conoscere le piste, non avendo mai corso in questo campionato prima d’ora, ma sono convinto che possiamo fare bene. Ho seguito attentamente il CIV Supersport 300 l’anno scorso e non vedo l’ora di misurarmi con un campionato così combattuto e di alto livello. Inoltre, sono contento di poter gareggiare finalmente su piste importanti e prestigiose come Misano, Mugello, Imola e Vallelunga, che non vedo l’ora di conoscere. Ringrazio il team Terra e Moto e chi ha reso possibile questo accordo, attendo con ansia l’inizio della stagione.”

 

Ilaria Cheli (Team manager Terra e Moto): “L’operazione a cui mi sono sottoposta ha fatto slittare la definizione dei nostri piani per il 2020, ma ora possiamo dire che ci concentreremo sul Campionato Italiano Velocità e in più siamo lieti di avere con noi Manuel Rocca. I suoi risultati nell’Alpe Adria parlano per lui e ci sembra davvero un ragazzo molto umile e determinato, con una grandissima passione per le moto e la meccanica. Dovrà conoscere le piste, ma siamo sicuri che faremo comunque ottime cose. Inoltre, possiamo anche dire che faremo una wild card nel Mondiale Supersport 300, su una pista ancora da definire. Diamo il benvenuto a Manuel nella nostra struttura e tra non molto annunceremo anche i nostri due piloti per la classe Supersport 600.”

Condividi su: