GAISER RIAPRE IL MONDIALE A MANTOVA

GAISER RIAPRE IL MONDIALE A MANTOVA

Il pilota della Honda si aggiudica gara 2 e riapre la corsa per il titolo Mondiale 2020.

Giornata fantastica oggi al Tazio Nuvolari di Mantova dove si è disputato il Gran Premio di Lombardia, 9° prova dei Campionati del mondo MXGP e MX2. Chi si aspettava un allungo da Antonio Cairoli, che dopo il vittorioso GP dell’Emilia Romagna di Faenza si era portato in vetta alla classifica della classe regina è andato deluso. La vittoria del GP è andata a Seewer con la Yamaha, davanti a Coldenhoff (GasGas) e Prado (RedBull KTM), mentre lo sloveno Tim Gajser (HRC Honda) è giunto 4° ma il pilota Honda ha ora 5 punti di vantaggio su Cairoli

Decisiva la bellissima Gara2 che Gajser ha vinto davanti Jorge Prado (RedBull KTM) e allo specialista di Mantova Romain Febvre (Kawasaki) tornato protagonista dopo un lungo digiuno. La direzione di gara ha messo sotto investigazione per irregolarità nel rispetto delle bandiere gialle Gautier Paulin (Kawasaki) e Jorge Prado, pertanto il podio è stato rimandato e la classifica ufficializzata solo pochi minuti fa. Solo 15° Antonio Cairoli (RedBull KTM), che dopo l’ottimo terzo posto in Gara1 alle spalle di Seewer (Monster Energy Yamaha) e Prado era pronto a sfidare Gajser nella seconda frazione. Il siciliano ha staccato settimo al via ma ha tamponato Desalle (Kawasaki) nel tentativo di recuperare. La sua KTM si è spenta e il 9 volte iridato è dovuto ripartire dalla 24° posizione risalendo fino alla 15°. Da segnalare che il lituano della Husqvarna Arminas Jasikonis è caduto all’ultimo giro ed è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Cremona.

 MX2, vince Olsen, Tom Vialle resta leader

 Nella classe cadetta MX2 il gran premio è stato vinto da Tomas Kjer Olsen (Husqvarna) davanti al compagno di marca Jed Beaton e a Ben Watson (Yamaha). Gara difficile per il leader del mondiale Tom Vialle, il francese della KTM, protagonista qui a Mantova a febbraio è giunto solo 12° in rimonta in Gara2, ma ha mantenuto la testa del mondiale con 30 punti di vantaggio su Jago Geerts (Yamaha) anche lui in difficoltà oggi e solo ottavo nella decisiva Gara2. Poca gloria per gli italiani con l’11° posto di Alberto Forato (Husqvarna) in Gara2.

 Prossime Gare : martedì 29 settembre GP Città di Mantova WMX e EMX250cc, mercoledì 30 settembre GP Città di Mantova MXGP e MX2.

Stefano Bergonzini

Condividi su: