GRANDE BALDA

GRANDE BALDA

Lorenzo Baldassarri si conferma una certezza in Moto 2, dopo il successo in Qatar, il pilota della VR46 Riders Academy si riafferma in Argentina, consolidando il suo primato nella classifica mondiale. Una vittoria, la sua, che arriva al termine di una gara condotta in maniera intelligente, nella quale ha saputo sfruttare al meglio i momenti giusti. Scattato dalla terza fila, Balda si è posizionato subito in quinta posizione, in coda al gruppetto di testa, tenendo sotto controllo quanto stava succedendo davanti a lui. Poi, a otto giri dalla fine , si è lanciato all’attacco, superando uno ad uno i suoi avversari e accumulando un margine tale da consentirgli il secondo successo stagionale. Sicuramente è presto per dirlo ma il marchigiano potrebbe rappresentare l’erede di Franco Morbidelli e Pecco Bagnaia alla corte degli iridati della categoria.

“Sono molto contento di questa vittoria – ha dichiarato Baldassarri- . Dopo la buona partenza in Qatar, è stato importante riaffermare il buon lavoro che stiamo facendo. Il weekend non è stato facile ma ero sicuro di poter fare una buona gara. Grazie al team per l’ottimo lavoro”.

Condividi su: