I TALENTI DELLA PISTA

I TALENTI DELLA PISTA

Protagonisti nell’Elf CIV e nel CIV Junior i Talenti Azzurri FMI della velocità, presenti in Moto 3, PreMoto 3 e Supersport 300 oltre che nella Mini GP e nella Ohvale GP-0 190.

Nel CIV Moto 3  è arrivato il secondo titolo dopo quello del 2017 per Nicholas Spinelli, seguito a ruota da Alberto Surra, fantastico rookie di categoria. Ai primi quattro posti della generale figurano così quattro Talenti Azzurri con Kevin Zannoni,  assente nel finale di Vallelunga in quanto convocato dalla Sic 58 Squadra Corse per correre nel Mondiale Moto3 a Buriram, terzo in campionato davanti al compagno di squadra in RGR TM Factory Racing Nicola Carraro. In evidenza anche Alessandro Morosi, con la Honda del Junior Team Total Gresini  e la coppia dello Sky Junior Team VR46 #RMU formata da Lorenzo Bartalesi ed Elia Bartolini,poi Raffaele Fusco ,Nikolas Marfurt ,Mattia Rato e Matteo Boncinelli. Complessivamente ben otto i Talenti Azzurri FMI che figurano nella top-10 della Moto 3.

NICHOLAS SPINELLI

In PreMoto3 Luca Lunetta (AC Racing Team) si è laureato Campione 2019 al debutto nella categoria. Il tredicenne pilota capitolino ha preceduto in campionato altri due Talenti Azzurri FMI: Filippo Bianchi (Pos Corse) e Filippo Farioli (Pasini Racing Team). Buona stagione anche per Andrea Natali (RMU Racing Team) , Cristian Basso (Academy GP) e Flavio Massimo Piccolo,  che a soli 12 anni da Campione Italiano OHVALE GP-0 190 a Vallelunga ha concluso al 6° posto Gara 1.

La classe Supersport 300  ha incoronato Thomas Brianti (Prodina Ircos Kawasaki), laureatosi Campione italiano con un bottino di 5 vittorie ed altri 4 podi in 12 gare. Sempre tra i Talenti Azzurri FMI, stagione 2019 di rilievo per Matteo Bertè (ProGP Yamaha), quarto in campionato con 1 vittoria, 1 pole e 5 podi complessivi, a sua volta in lotta per il titolo nel weekend di Vallelunga.

I più giovani Talenti Azzurri FMI impegnati nel CIV Junior  hanno raccolto vittorie di buon auspicio per il futuro. Il Campionato italiano MiniGP 50cc ha registrato la perentoria affermazione di Edoardo Boggio (AC Racing Team) con 6 vittorie ed altri 2 podi in 10 gare, terzo e quinto rispettivamente Demis Mihaila ed Alex Venturini, entrambi schierati dal Pasini Racing Team. Flavio Massimo Piccolo si è invece imposto nel Campionato italiano OHVALE GP-0 190 monopolizzando la scena, quinta posizione nella generale per Edoardo ‘Edos’ Liguori.

LUCA LUNETTA

Roberto Sassone, Direttore Tecnico Velocità FMI: “Per il nostro progetto si è conclusa una stagione 2019 decisamente positiva. In termini di risultati, i Talenti Azzurri FMI hanno vinto tutto quello che c’era da vincere: le classi Moto3, PreMoto3 e Supersport 300 del CIV, ma anche la MiniGP 50cc e la OHVALE 190 del CIV Junior. Tuttavia, i risultati rappresentano soltanto una parte del nostro lavoro. Con 26 piloti coinvolti nel progetto ed un range così ampio d’età, il lavoro non è stato facile, in quanto cambiano le metodologie per la loro formazione tecnico-agonistica e l’approccio alle gare. Si è formato un bel gruppo e, da parte nostra, abbiamo posto degli obiettivi a breve-medio termine che hanno innescato delle motivazioni in loro. Come sempre i più bravi, svegli, attenti e motivati hanno raggiunto gli obiettivi definiti ad inizio stagione, mentre da parte nostra abbiamo potuto verificare in presa diretta la crescita dei nostri ragazzi. Come sempre partiamo dalla tecnica e dai fondamentali di guida, riscontrando in pista che le nostre indicazioni, combinato l lavoro compiuto nel corso dell’inverno e di tutta la stagione, ha dato gli esiti sperati. La crescita sportiva è stata eclatante, lo testimonia il weekend di Vallelunga del CIV dove sono state registrate delle prestazioni incredibile in tutte le classi: dalla Moto3 alla PreMoto3 passando per la Supersport 300 sono stati battuti i precedenti record della pista. Un aspetto che ci rende orgogliosi e mi preme ringraziare pubblicamente il nostro gruppo di lavoro formato dai Tecnici Federali Massimo Roccoli, Alessandro Brannetti, Enzo Maddaloni, Max Sabbatani e Davide Stirpe che hanno seguito i piloti nell’arco della stagione 2019. Per l’anno prossimo ci stiamo strutturando per sostenere ulteriormente i Talenti Azzurri impegnati nei campionati motociclistici internazionali, mentre in ambito nazionale abbiamo grosse aspettative risposte sulla PreMoto3 dove esordiranno tanti giovani provenienti dalla MiniGP 50cc, grandi protagonisti in questa stagione.”

Condividi su: