IL MONOMOTORE PER LA MINI GP DI CS ENGINE

IL MONOMOTORE PER LA MINI GP DI CS ENGINE

La Federazione Motociclistica Italiana ha ufficializzato la partnership con CS Engine, per la fornitura nel biennio 2020-2021 dei motori per il CIV Mini GP. La factory che fa capo ad Alessandro Cassinari vanta un’esperienza pluriennale nelle classi propedeutiche, sia a livello tecnico che sportivo, quest’anno oltre a vincere nei tornei Italiani ed Europei di Minimoto e Mini GP, ha stupito  vincendo all’esordio il titolo della Pre Moto 3 nel CIV con il talento azzurro Luca Lunetta.

 

Il propulsore totalmente Made in Italy dedicato ai microbolidi, si presenta come un vero gioiellino da corsa, è un monocilindrico di 50 cc con cilindro cromato al nikasil, albero motore con biella ricavata dal pieno, carter motore con lavorazioni a cnc. Il cambio a sei rapporti su cuscinetto e gabbie a rulli è realizzato in casa CS Engine, mentre la testa è a cupola ricavata dal pieno e per l’alimentazione l’immissione è lamellare con componenti in carbonio, anche il carburatore da 15 mm è di produzione CS Engine, il tutto viene completato naturalmente da uno scarico dedicato.

Condividi su: