IL TEAM BLACK FLAG MOTORSPORT PRONTO PER LA PRIMA DEL CIV

IL TEAM BLACK FLAG MOTORSPORT PRONTO PER LA PRIMA DEL CIV

Il team Black Flag Motorsport, presso la cantina Ariola (Parma), ha ufficialmente tolto i veli alle proprie Kawasaki e presentato i programmi della stagione agonistica che si aprirà ufficialmente il prossimo weekend a Misano con i primi due round del CIV. Per la squadra parmense impegno nella 300 ss con il giovane Leonardo Carnevali e nella 600 Supersport con il velocissimo Stefano Valtulini. Oltre al Campionato Italiano l’obiettivo è disputare alcune wild card nel mondiale.

Clima festoso e obiettivi per ben chiari per la squadra parmense, reduce da una positiva tre giorni di test sul circuito di Misano.

Quest’inverno abbiamo lavorato molto sulle moto, al fine di migliorare ulteriormente la competitività e il primo responso dei test a Misano ci ha dato ragione. Ora proseguiremo lo sviluppo per dare ai nostri piloti il miglior pacchetto tecnico possibilehanno raccontato Andrea Tanzi e Mathia BeatrizzottiSiamo pronti per la prima stagionale. Valtulini e Carnevali hanno avuto buone sensazioni e ci aspettiamo di poter iniziare bene, proseguendo la strada intrapresa”.

Entrambi i piloti sono alla seconda stagione con il team parmense con Valtulini atteso protagonista nella Supersport, mentre Carnevali potrebbe essere la rivelazione della 300 ss.

Proprio Carnevali si aspetta molto dal 2019. “Quest’anno punto a fare bene. Lo scorso anno ho chiuso con un infortunio, ma le sensazioni erano positive. L’obiettivo è lottare per le prime posizioni, come fatto sul finire della stagione scorsa. Ho fatto esperienza e penso che nel 2019 potremo toglierci qualche soddisfazione. Come detto, abbiamo tutto per stare nei primi. Sarà come sempre difficile, perché nella 300 le prestazioni sono molto simili e le gare saranno tirate dall’inizio alla fine. Sono fiducioso”.

LEONARDO CARNEVALI

 

Anche Stefano Valtulini è pronto alla sfida e per lui l’obiettivo è centrare il titolo sfuggito lo scorso anno, proprio nello spareggio di Vallelunga. L’ex pilota del Motomondiale Moto3, ha corso la sua prima stagione con la 600 nel 2017, per poi proseguire nel 2018 dove oltre a giocarsi il titolo tricolore ha stupito nella prova iridata di Misano. “L’obiettivo è vincere il titoloracconta Stefano senza giri di paroleSappiamo che sarà una stagione impegnativa, ma abbiamo tutto per puntare in alto. I tre giorni di test svolti a Misano hanno dato ottimi riscontri. La moto va molto bene e abbiamo ottenuto ottimi riscontri. Gli avversari non mancheranno anche in questa stagione e l’importante sarà sempre lottare per le prime posizioni e non commettere gli errori fatti lo scorso anno, quando nelle prime gare non ho finito delle gare, perdendo punti importanti. Quest’anno sarà necessario non buttare via nulla e fare punti in ogni circostanza e stare sempre nelle prime posizioni. Dalla nostra abbiamo una moto molto veloce e l’esperienza dello scorso anno si è rivelata molto importante. Oltre al Civ faremo qualche gara anche nel mondiale, ma l’obiettivo principale ora è il tricolore e non vedo l’ora di cominciare. Siamo pronti per la prima gara dell’anno”.

Il team Black Flag Motorsport è pronto alla stagione, così come le squadre assistite tecnicamente, il team King Racing Team presente in coppa Italia con Marco Marchelluzzo, Federico Zamarini, e Simone Dimone, nel Motocross con il team MDR che schiera i giovani Albieri e Sozzi nel campionato regionale MX1.

Filippo Delmonte

STEFANO VALTULINI
Condividi su: