IL TEAM ROC’N’DEA AL MUGELLO

IL TEAM ROC’N’DEA  AL MUGELLO

Weeek end di segno positivo per il Team Roc’N’Dea in quel del Mugello, con la disputa della seconda prova della Yamaha R3 Cup, la squadra che fa capo a Massimo Roccoli ed Alex De Angelis  ha iniziato col piazzare i suoi tre piloti nelle prime quattro file dello schieramento di partenza. Stefano Borgonovo si è qualificato con il terzo tempo, Diego Palladino con il sesto ed Edoardo Savioli con il dodicesimo.Nella gara sprint del sabato bellissimo il secondo posto di Palladino, ottenuto con un bel guizzo a tre giri dal termine, che gli ha permesso di concludere dietro il dominatore Vannucci. Borgonovo e Savioli hanno concluso rispettivamente al settimo e al ventesimo posto complice per il secondo, una non felice partenza.

Nella gara domenicale, divisa da un’interruzione per bandiera rossa e vinta ancora da Vannucci, il migliore del Team Roc’N’Dea è stato Palladino ottimo sesto con alle spalle il compagno di squadra Borgonovo , mentre Savioli ha sfiorato la zona punto con un sedicesimo posto.

 

Borgonovo: “Mi aspettavo qualcosa di più da questo week-end. Sono dispiaciuto perché il potenziale era alto, ma purtroppo nelle gare di gruppo non riesco ancora ad esprimermi al meglio. Ringrazio il team per il lavoro svolto”

Palladino : “Week-end positivo, sono super contento per il podio di gara uno. Peccato per il podio sfumato per qualche contatto di troppo in gara due, ma normale in queste gare cosi combattute. Tutta esperienza per la prossima gara. Un ringraziamento ad Alex, Massimo e tutto il team”

Savioli :Altro week-end importante e di crescita.  Mi sono divertito, portando a casa un altro discreto risultato oggi, sfiorando la zona punti.  Ringrazio il team e tutti coloro che mi sono stati vicino”

Condividi su: