ITALIA CAMPIONE DEL MONDO ENDURO JUNIOR A SQUADRE !

Italia Campione del Mondo Enduro Junior a squadre !

La nazionale conquista il Junior World Trophy dell’ISDE con Matteo Cavallo, Davide Soreca e Andrea Verona. Nel Trofeo gli azzurri salgono sul podio mentre i giovanissimi del MC Italia conquistano il successo.

Una meravigliosa vittoria nel Junior World Trophy, un ottimo terzo posto nel World Trophy e un più che meritato successo nel Club Team Award, la  93° edizione della Sei Giorni di Enduro, ha regalato grandi soddisfazioni all’Italia.

Nello Junior World Trophyla Maglia Azzurra ha dominato la competizione dedicata ai piloti Under 23. In testa fin dal primo giorno, gli azzurri hanno vinto cinque giorni su sei. Solo nel Day 5 hanno lasciato il miglior tempo ai primi inseguitori – gli Stati Uniti – ma il vantaggio accumulato di oltre tre minuti ha consentito di gestire la situazione senza difficoltà

Nel World Trophy l’Italia ha chiuso in bellezza la Sei Giorni, vincendo il Day 6 con un crono di squadra di 39’29’’31. La nostra nazionale, quarta dopo il Day 1, ha guadagnato il terzo posto nel Day 2 mantenendolo fino al termine della competizione. Davide Guarneri, Thomas Oldrati, Giacomo Redondi e Alex Salvini sono stati concreti, conservando sempre un buon margine nei confronti della Francia, quarta. L’Australia si è aggiudicata la vittoria del Trofeo davanti a Stati Uniti e Italia.

 

Nel Trofeo per ClubIl Moto Club Italia non ha mai avuto esitazioni durante la Six Days. I giovani Lorenzo Macoritto, Claudio Spanu ed Enrico Zilli hanno dimostrato maturità incrementando sensibilmente il vantaggio sugli inseguitori giorno dopo giorno e chiudendo la manifestazione con 25’14’’10 di vantaggio sul Somerplau. Spanu e Macoritto hanno vinto rispettivamente la C1 e la C2, con Zilli secondo della C1.

Giovanni Copioli, Presidente FMI: “Qui in Cile abbiamo visto una grandissima Italia. Era da qualche anno che non raggiungevamo risultati così prestigiosi, ottenuti oggi grazie a un grande lavoro di squadra. Dopo la delusione del 2017, quando la vittoria nel Trofeo Junior ci sfuggì per soli 15 secondi, abbiamo vinto dominando e i ragazzi meritano questa soddisfazione. “

Condividi su: