ITALIANO FMI APRILIA SP. BUONA LA PRIMA !

ITALIANO FMI APRILIA SP. BUONA LA PRIMA !

Straordinari i coach arrivati a Magione per la prima prova del Campionato Italiano FMI Aprilia, i giovanissimi riders che gareggiano in sella alle bellissime 250 SP della casa di Noale, hanno ricevuto la visita al sabato di Lorenzo Savadori e alla domenica di Andrea Iannone

I due iconici piloti,hanno portato ai ragazzi del Campionato non solo il loro saluto ma anche le prime indicazioni su come affrontare la competizione che, per la maggior parte di loro, è la prima su una vera moto da gara, con ruote da 17”, componentistica racing e doti di leggerezza che ne fanno una vera prima moto con la quale crescere nella conoscenza della pista.

Il Campionato si inserisce nella filiera FMI dedicata ai giovanissimi che parte dalle Minimoto, passa per Ohvale, e arriva fino al Campionato Nazionale di Velocità. I punti di forza sono rappresentati dai costi accessibili, dal coinvolgimento diretto di Aprilia Racing e da una moto pensata per rendere facile e graduale la crescita dei giovani talenti

Dopo le prove libere del sabato e le qualifiche alla domenica mattina, le prime due gare del Campionato si sono svolte al pomeriggio della domenica. La griglia di partenza unica ha accolto le due categorie che compongono il Campionato: Next Gen, che mette in competizione i ragazzi più giovani dagli 11 ai 14 anni e la classe Challenge che accoglie piloti a partire dai 15 anni.

Nella Next Gen doppietta di Christian Pucci che arriva al Campionato FMI Aprilia dopo aver militato nel monomarca Ohvale. La lotta per il podio è stata serrata e spettacolare in questa categoria: in gara 1 è arrivato secondo Mattia Bosello a soli 150 millesimi, con Lorenzo Frasca terzo a quasi quattro decimi. Leonardo Abruzzo è arrivato secondo in gara due, terzo Mattia Bosello, con i primi tre in volata racchiusi in 165 millesimi di secondo.

Daniel Da Lio è stato protagonista sin dalle prove ed è risultato primo nella categoria Challenge, dedicata ai più grandi, mentre al secondo e terzo posto, in entrambe le gare, si sono classificati Nicola Plazzi e Samuel Treccani.

Il campionato prosegue ora ad Ortona l’1 e 2 agosto

Condividi su: