LA PRIMA DI GUIDO PINI

LA PRIMA DI GUIDO PINI

 

La vittoria il dodicenne di Scarperia l’aveva sfiorata sul circuito di casa, e a Misano è riuscito in gara 2 ad ottenere, la prima grande affermazione da rookie nella combattutissima Pre Moto 3.  Guido in qualifica aveva staccato il terzo crono, ma purtroppo un problema tecnico alla partenza gli ha impedito di essere della partita in gara. Partito carichissimo in gara 2 ,si è subito inserito nella bagarre selvaggia, che è ormai una costante della categoria cadetta del CIV, ed è riuscito con un guizzo da campione ad ottenere una vittoria che lo proietta anche al secondo posto della classifica generale.

In casa AC Racing Team nella gara del sabato è arrivato anche un altro importante risultato, per altro dal sapore internazionale, infatti il pilota greco Vasilis Panteleakis scattato dalla sesta casella della griglia, da subito si è inserito nella lotta per il primato, concludendo al terzo posto la sua galoppata.

Le noti dolenti per la compagine diretta da Alessandro Cassinari arrivano invece dai risultati di Edoardo Boggio, con la conquista della pole position Dodò #47 aveva confermato quanto fatto vedere al Mugello dove aveva vinto al termine di una favolosa rimonta. In gara 1 a Misano mentre stava mostrando quello che sa fare un guasto tecnico, ha fermato la sua corsa. Deciso a riscattarsi in Gara 2 , dopo una partenza non proprio esaltante e in una bagarre dove i numeri mozzafiato si sprecavano, è incappato in un contatto proprio con il compagno di squadra Panteleakis, che è costato ad ambedue il ritiro.

 

Nella Moto 3 il rookie Luca Lunetta ha pregiudicato con una caduta la qualifica, e purtroppo è stato costretto a due rimonte dalla ventesima casella, nella manche del sabato ha chiuso settimo, ma una penalizzazione per sorpasso in regime di bandiere gialle, l’ha fatto retrocedere in dodicesima posizione. In gara 2 dopo essersi portato subito in dodicesima posizione, con un colpo di genio nel finale è riuscito a concludere al settimo posto. Week end in progress per l’americano  Maxwell Toth che ha iniziato con una quattordicesima posizione in gara 1, per poi la Domenica con una condotta grintosa portare la sua CS fino al decimo posto, preludio per un ulteriore step che sarà chiamato a fare il 5/6 Settembre sul circuito di Imola in occasione del terzo round del Campionato Italiano Velocità.

 Immagini FOTOAGENZIA 31

Condividi su: