LA SABRY SECONDA AD IMOLA

LA SABRY SECONDA AD IMOLA

Il mitico ed impegnativo circuito in riva al Santerno è stato teatro del quarto round della Women’s European Cup, campionato a livello internazionale al suo primo anno di vita che vede al via le ragazze in sella alle Supersport 300. Ad aggiudicarsi il primo titolo con un round di anticipo è stata la spagnola Neila Santos, ma le nostre ragazze stanno crescendo bene e in particolare ha impressionato Sabrina Della Manna, capace di concludere alle spalle della Santos al termine di una bella battaglia con Aurelia Cruciani. Ci ha colpito anche l’appassionante racconto della giovanissima romana che vi proponiamo integralmente, a riprova di quanta grinta e passione esprimono queste ragazze.

Il racconto di Sabrina :

“Esperienza allucinante, ho provato tutte le sensazioni possibili. Venerdì di prove libere a dir poco disastroso, tanto da arrivare alle qualifiche del sabato con tanta confusione in testa che poi ha portato ad un 4° posto in griglia di partenza. La gara l’ho affrontata con la consapevolezza che poteva andare male e quindi ho cercato di interpretarla al momento, il mio intento era quello di recuperare più punti possibili in classifica, e devo dire che è andata molto bene. Gara tiratissima ricca di sorpassi, contro sorpassi fino all’ultima curva, ma sono riuscita nell’intento finendo in 2° posizione sia in gara sia in classifica generale……. Il tutto è stato possibile solo ad un grande Gradara Corse Racing Team, che mi ha sostenuto soprattutto nei momenti di sconforto e che mi ha settato una moto perfetta. Ora ci riposiamo un po, poi inizieremo a lavorare per l’ultima tappa di Vallelunga, dove sicuramente ci aspetta un’altra gara con le “G” maiuscola e dove spero, se il covid-19 lo consentirà, di avere al mio fianco i miei favolosi sponsor a sostenermi. Grazie”

Condividi su: