LAMBO CI RIPROVA AL MUGELLO

 

LAMBO CI RIPROVA AL MUGELLO

Fine settimana infuocato il prossimo, anche per il team Fullmoto Squadra Corse, impegnato nel secondo round del CIV sul mitico circuito toscano.

Nella Supersport 600 il team Fullmoto Squadra Corse ritrova Lamborghini. Per lui sarà un weekend “delicato” a seguito dell’infortunio che a Misano lo ha costretto al ritiro anticipato dal primo round della stagione. Nonostante le condizioni fisiche non ancora al 100%, la voglia di scendere in pista è tanta e si prospetta un weekend positivo in una delle sue piste preferite.

 Ferruccio Lamborghini:“Il Mugello è da sempre una pista molto positiva per me. Sarà un weekend sicuramente da prendere con le pinze a seguito dell’infortunio di Misano. Non sono ancora al 100% ma mi sento bene e ho cercato di fare il massimo per velocizzare i tempi di recupero. Sarà importante fin da subito raccogliere sensazioni positive per iniziare bene il weekend e per continuare al meglio la stagione.”

In Premoto3 l’unico obiettivo sarà tornare in vetta. Conte e Giombini, dopo un inizio in salita a causa del nuovo regolamento di categoria, con nuovo telaio RMU e motore omologato Yamaha per tutti, scenderanno in pista carichi e determinati per conquistare le prime posizioni del campionato. Per l’alfiere #8 del team Campione Italiano Premoto3 2018 sarà la prima presa di contatto al Mugello. Al suo primo anno di categoria, per Giombini ogni pista è nuova e da imparare. Sicuramente una sfida in più ma che non ha destabilizzato il giovane talento romano al suo esordio a Misano impostando un weekend in ascesa.

Davide Conte #10:”Ripartiamo dal Mugello, una pista che mi piace molto e dove sono sicuro di poter ben figurare. Sarà importante trovare fin da subito un buon feeling con la moto ed essere veloci per conquistare le prime posizioni in griglia ed assicurarsi una buona strategia gara. Sono carico e darò il massimo!”

Andrea Giombini #8:“Non conosco il Mugello, per me questo è il primo anno al CIV ma mi dicono che sia molto bello. Spero di imparare subito la pista e di fare un altro step in più importante per la stagione. Sappiamo di poter stare davanti e lo dimostreremo.”

Condividi su: