L’ERRORE DI MICHAEL RINALDI

L’ERRORE DI MICHAEL RINALDI

Nel giorno del trionfo del compagno di squadra Scott Redding in gara 2 ad Aragon , il pilota riminese ha vissuto una delle giornate più brutte della sua carriera. La scelta delle gomme da montare in condizioni atmosferiche così variabili era  senza dubbio un azzardo, lo stesso Jonathan Rea non ha fatto la scelta giusta di montare le slick, cosa che invece che ha fatto Redding, capace così di salutare la compagnia e andare a vincere indisturbato. Michael ha tentato di giocare la stessa carta del compagno di team, rientrando ai box per montare le gomme slick al termine del giro di ricognizione, ma il distacco rispetto al gruppo non gli ha permesso di fare meglio di un sedicesimo posto.

Michael Rinaldi :
“In queste condizioni bisogna saper valutare la situazione e prendere la scelta giusta. Oggi ho preso quella sbagliata e come risultato è arrivata una delle peggiori gare nella mia carriera .  L’anno scorso andavo via da Aragon con 3 podi e quest’anno con soli 9 punti. Ciò significa che bisogna ritrovare il feeling che ci è mancato. La motivazione non mi manca e cercherò insieme alla squadra di voltar pagina già dalla prossima gara”.

Condividi su: