LOI A PUNTI NEL SECONDO ROUND DI MISANO

LOI A PUNTI NEL SECONDO ROUND DI MISANO

Lontano dagli obiettivi di inizio stagione, Livio Loi ha raccolto nelle due gare del round misanese del CIV Supersport 600 un dodicesimo e un nono posto, il pilota del Renzi Corse in gara 1 ha recuperato dalla ventesima posizione, mentre nella gara domenicale disputata in condizioni metereologiche incerte, si è migliorato riuscendo a girare con i tempi dei migliori.

           

Livio Loi:

“Dopo il Mugello ho lavorato tanto e finalmente mi sono lasciato l’infortunio alle spalle. Non ho potuto fare test prima della tappa di Misano, e questo l’ho pagato: il set – up giusto è arrivato strada facendo nel corso del week- end. In Gara 2, con le gomme rain, non potevo spingere più di tanto. Allora ho tentato un recupero graduale, e alla fine, considerato tutto, sono soddisfatto per il risultato.”

 

Stefano Renzi team manager:

Rispetto a quelli che sono i nostri obiettivi, siamo in ritardo con il programma. E in  parte  questo  dipende  dall’infortunio  occorso  al  pilota  prima  dell’inizio  del campionato.  Non  siamo  ancora  riusciti  a  colmare  il gap  con  gli  avversari. Dobbiamo  trovare   il feeling ottimale tra pilota, squadra e moto: perciò il 5   – 6 giugno  correremo  la  tappa  di  Vallelunga  della  Pirelli  Cup  in  preparazione  della gara di Imola del CIV. In vista delle prossime gare sono fiducioso.”

 

 

Stefano Cruciani direttore sportivo :

“Purtroppo,  anche  questa  volta  non  abbiamo  ottenuto  risultati  in  linea  con  le nostre ambizioni. Dobbiamo migliorare in qualifica: partendo dietro, in questo campionato,  i  risultati  in  gara  sono  compromessi.  Ma  il  passo,  soprattutto  in Gara 2, ha dimostrato che possiamo giocarcela con i primi.”   

Condividi su: