LORENZO BARTALESI STOICO AL MUGELLO

LORENZO BARTALESI STOICO AL MUGELLO

Grande prova di fermezza e decisione da parte del pilota dello Sky Junior Team VR46 #RMU, nel secondo round del Campionato Italiano Velocità classe Moto 3. il sedicenne toscano a meno di venti giorni dall’operazione subita per rimediare alle fratture riportate nella caduta di Misano, si è presentato in circuito con le stampelle e dopo aver ottenuto il nulla osta dai medici è salito sulla sua KTM per affrontare, un week end difficile, anche per le condizioni atmosferiche avverse. Nonostante in qualifica non sia riuscito a far meglio del 18esimo tempo, partito dalla sesta fila in gara 1 è riuscito a concludere al dodicesimo posto. Nella prova bagnata della domenica ha rimontato fino alla seconda posizione, ma purtroppo una scivolata nel corso dell’ultimo giro, non gli ha permesso di concludere una gara fin lì stupenda.

 Lorenzo Bartalesi: “Weekend importante per accumulare esperienza. Ho dovuto stringere i denti per arrivarci e per poter gareggiare. Da un lato sono dispiaciuto per la caduta all’ultimo giro, perché avrei potuto finire tranquillamente in seconda posizione. D’altra parte ho dimostrato di poter correre nonostante la spalla rotta e un piede ancora non guarito. Ora pensiamo a rimetterci al 100% fisicamente. Ringrazio il mio team per il lavoro svolto ed il supporto.”

BARTALESI 69 E BARTOLINI 23 IN GARA 2

 

Riscontri positivi anche per Elia Bartolini nella prova del sabato, subito nel gruppo di testa e quarto sotto la bandiera a scacchi, autore del giro veloce della gara, ma penalizzato di due secondi e retrocesso in sesta posizione. Nella prova domenicale, sempre fra i protagonisti purtroppo è scivolato nel finale mentre occupava la terza posizione.

Elia Bartolini  “Nonostante abbia avuto qualche difficoltà a trovare feeling con la moto durante le qualifiche, in Gara 1 sono riuscito a tenere un buon passo e a restare sempre con il gruppo di testa, per cui sono soddisfatto. Peccato per la caduta in Gara 2, che questo mi serva come esperienza. Ora si pensa a Imola dove torneremo più forti di prima.”

Davide Gubellini – Crew Chief:“Tutto il team ha lavorato bene questo fine settimana al Mugello, Bartalesi e Bartolini si sono dimostrati veloci sia sull’asciutto che sul bagnato. Ci è mancato quel pizzico di fortuna per ottenere un grande risultato. Ci rifaremo ad Imola.”

Condividi su: