LUNETTA AL MONDIALE JUNIOR MOTO 3

LUNETTA AL MONDIALE JUNIOR MOTO 3

Stagione 2021 al top per Luca Lunetta, che alla partecipazione per il secondo anno alla Red Bull Rookies Cup sommerà la presenza come debuttante nel FIM Moto3 Junior World Championship, torneo anticamera per il Mondiale Moto 3. Sarà il compagno di squadra di Collin Veijer in seno all’AC Racing Team, squadra con cui ha ottenuto ottimi risultati fra cui spicca il titolo Italiano della Pre Moto3 nel 2019. Il pilota romano scenderà in pista con la Husqvarna preparata  da tecnici con esperienza iridata, e si allenerà presso la nuova struttura creata dal team di Alessandro Cassinari in quel del Circuito Ricardo Tormo di Valencia.

 

 

 

Luca Lunetta: “Sono molto contento di poter continuare con l’AC Racing Team, insieme al quale potrò portare avanti il grande lavoro fatto negli anni passati. Quest’anno esordiremo in un campionato molto importante e sono sicuro che io e il team potremo fare grandi cose e divertirci molto. Darò il massimo a ogni gara per raggiungere i miei obiettivi, ovvero migliorare round dopo round e raggiungere le prime posizioni. Correndo anche nella Rookies Cup, quest’anno avrò ancora più possibilità di crescere e fare esperienza. Ringrazio l’intera squadra e tutte le persone che hanno reso possibile questo accordo. Non vedo l’ora di cominciare!”

 

Alessandro Cassinari (Team Manager AC Racing): “Luca è cresciuto insieme all’AC Racing Team dall’anno in cui siamo diventati Campioni Italiani ed Europei MiniGP e ormai per noi non è solo un grande talento, ma anche un figlio. Ci dispiace solo non averlo potuto seguire personalmente nella Rookies Cup, poiché le restrizioni causate dall’emergenza Coronavirus imponevano la presenza di un solo accompagnatore. Luca è un pilota di grande qualità e crediamo abbia bisogno di intraprendere un nuovo percorso, perché dopo un’ottima crescita in Italia stiamo arrivando a un livello sempre più professionistico. La scelta di aprire la nostra struttura a Valencia è importante per questo, perché i nostri piloti avranno condizioni più favorevoli a livello di temperature e possibilità di girare in circuito. Quest’anno Luca ha una grande opportunità per dimostrare il suo valore e siamo convinti che si allenerà al meglio per brillare in un campionato dal livello altissimo, dove nessun pilota si risparmia.”

Condividi su: