MASTER CAMP YAMAHA VR 46 SETTIMA EDIZIONE

MASTER CAMP YAMAHA VR 46 SETTIMA EDIZIONE

Appuntamento a Cattolica per i cinque piloti WorldSSP300 di Yamaha Motor Europe NV che affronteranno un intenso corso di formazione presso il prestigioso Master Camp Yamaha VR46.

Tra i cinque giovani piloti emergenti selezionati figurano l’olandese Finn de Bruin (18), l’italiano Kevin Sabatucci (20) e Jacopo Facco (19), il francese Andy Verdoïa (16 anni) e la spagnola Beatriz Neila (17), la prima partecipante femminile del Master Camp.

Il rinnovato programma di allenamento per il settimo Master Camp è stato appositamente strutturato per aiutare gli studenti ad acquisire preziose abilità in pista (su strada e su pista piatta) e fornire loro consigli su come allenarsi fuori pista.

Il programma del 22-26 maggio include sessioni di ginnastica e varie attività di equitazione con esperti come il guru del fitness Carlo Casabianca presso la palestra Fisio e il tre volte campione inglese Flat Track e il due volte campione americano ed europeo Flat Track Marco Belli.

Insieme ai VR46 Academy Riders, gli istruttori che partecipano alle sessioni di guida monitoreranno i progressi degli studenti del Master Camp e li aiuteranno a migliorare ulteriormente le loro prestazioni. Gli studenti possono mettere in pratica le loro nuove abilità quando continueranno la loro corsa nel Campionato Mondiale FIM Supersport 300 201 (WorldSSP300) e Yamaha R3 bLU CRU Challenge Yamaha Motor Europe dal 7 al 9 Giugno a Jerez .

Salucci della VR46 Riders Academy ha commentato:

“Ora siamo tutti a Cattolica, quindi possiamo iniziare l’allenamento del Master Camp Yamaha VR46. Abbiamo visto di cosa sono capaci i corridori nelle loro gare WorldSSP300, quindi abbiamo aspettative abbastanza alte per ciò che saremo in grado di ottenere durante il programma di questa settimana. Sia i corridori della VR46 Academy che gli esperti di allenamento sono entusiasti di incontrare questi cinque giovani talenti. Abbiamo visto i precedenti allievi fare grandi passi, quindi questo è un grande incentivo alla motivazione per aiutare anche questi cinque piloti Yamaha R3 bLU cRU Challenge a fare un altro passo. Sarà un programma molto impegnativo, ma sarà anche molto divertente. Speriamo di essere fortunati con il meteo, in modo da poter completare tutte le attività senza interruzioni. Ad ogni modo, sono sicuro che il Master Camp e i corridori della VR46 Academy andranno molto d’accordo e si sosterranno e si spingeranno a raggiungere livelli più alti “.

Condividi su: