MATTEO BERTELLE SVETTA NEL CEV

Matteo Bertelle svetta nel CEV

Grande doppietta nell’European Talent Cup per il pilota dellaSIC 58 Squadra Corse Matteo Bertelle, il quattordicenne di Monselice, è emerso alla grande dalla bagarre di un torneo cadetto molto competitivo che si disputa in sella alle Honda Moto 3. In gara 1 dopo aver lottato a lungo con gli avversari a tre giri dal termine ha preso il comando ed ha tagliato il traguardo precedendo XavierArtigas e Jose Rueda, sempre per i nostri colori, ottimo anche il sedicesimo posto del compagno di squadra del vincitore Mattia Falzone. In gara 2 Bertelle ancora una volta ha dimostrato di emergere dalla bagarre, riuscendo dopo una lotta serrata a precedere di un’inezia David Salvadore il capoclassifica di campionato Xavier Artigas. Ora nella generale a due gare dalla fine Bertelle occupa la quinta posizione, alle spalle del compagno di squadra Matteo Pataccache a Jerez ha dato forfait dopo essere sceso in pista nelle prove, per i postumi di un infortunio al braccio.  Mattia Falzone  non è riuscito a ripetere la prestazione di gara 1, e ha chiuso al 26esimo posto.

Anche il Mondiale Moto 3 Juniorha disputato due gare e nella prima vinta Yuki Kuniil nostro Manuel Paglianiha chiuso al quinto posto, mentre nella successiva dove a vincere è stato Sergio Garcia,l’alfiere del team Leopard ha conquistato un bel terzo posto, che lo proietta in seconda posizione nella classifica generale. Il resto della nostra pattuglia, ha sommato piazzamenti con Bruno Ieraci che ha sommato un decimo a un undicesimo posto, mentre il Campione Italianodella categoriaKevin Zannoninon è riuscito a far meglio di due quindicesimi posti. Riccardo Rossidopo il ritiro in gara 1 ha concluso 13esimo la successiva, l’esordiente nel CEV con lo Junior Team Sky VR 46 Elia Bartoliniha incamerato un 24° e un 23° posto, in linea anche Nicola Carraro nuovo acquisto del team di Max Biaggifinito 21esimo e 24esimo.

Gara unica invece per l’Europeo Moto 2 vissuta sul dominio di Edgar Ponsche ha vinto indisturbato, secondo il capoclassifica Jesko Raffine terzo il nostro Tommaso Marcon nonostante uno start non brillante , sesto al traguardo Alessandro Zacconee sesto della categoria Stock Alessandro Zetti.

Condividi su: