VANNUCCI DOMINA A VARANO NELLA YAMAHA R125 CUP

Vannucci domina a Varano nella Yamaha R125 cup

Velocissimo e dalla guida pulita, Matteo Vannucci (team PRT) si trova a proprio agio in qualsiasi circuito con la piccola Supersportiva Yamaha R125, sempre presente insieme ai suoi avversari nei momenti di interazione durante la racing school Yamaha di AG Motorsport Italia ed in pista diventa imprendibile.

 

Il week-end di gara di Varano de’ Melegari inizia con una giornata di sessioni in sella con istruttore e con la formazione teorica al truck Yamaha AG, in questo round per i piloti della Yamaha R125 cup si apre un contesto di pista tecnica dove potranno mettersi alla prova ed esprimere il loro meglio in diverse tipologie di curve.

 

Q1 – prima qualifica: Terminata la prima sessione ufficiale della Yamaha R125 cup sul circuito parmense, la pole provvisoria viene assegnata a Matteo Vannucci in 1’23”086, emerge anche un’ottima performance di Sasha Lilliu (BSA racing team) con il tempo di 1’23”475 che mantiene il secondo posto per maggior parte della qualifica, quando peró Stefano Borgonovo (team Pit Line) sul termine del tempo stampa il suo crono migliore di 1’23”441 e si riprende la seconda posizione.

 

Q2 – seconda qualifica: Si consolida la pole position di Matteo Vannucci e imprime il record della pista per la Yamaha R125 cup sul circuito di Varano in 1’21”987, abbassa il tempo ma rimane in seconda posizione Stefano Borgonovo con la differenza dal primo di circa un secondo, per questione di millesimi il terzo tempo va a Sasha Lilliu. Rimane questa quindi la posizione in griglia di partenza dei tre piloti più veloci che li vede ai primi posti nella classifica riepilogativa di qualificazione sull’autodromo Riccardo Paletti.

 

Gara 1 – Matteo Vannucci (PRT) vince in solitaria gara 1 con un distacco dal secondo avversario, Alessandro Lo Bosco (CMV racing) di 9”925, terzo sotto la bandiera a scacchi Stefano Borgonovo (Pit Lane). Daniele Mariani è costretto al ritiro forzato a causa di una piccola frattura composta.

 

Gara 2 – Doppietta di Matteo Vannucci che stacca il gruppo e fa il bis di vittorie. Secondo gradino del podio per Stefano Borgonovo che ha duellato per tutta la gara con Sasha Lilliu che passa il traguardo in terza posizione dopo la caduta di Alessandro Lo Bosco.

 

Nella classifica Rookie é ancora Matteo Vannucci a tenere il comando, secondo Michele De Nicola (Autopeppe racing team) e terzo Giacomo Donadio. La classifica speciale Iron vede Giacomo Donadio primo, Lo Bosco Alessandro (CMV racing) secondo ed il fratello Lo Bosco Massimiliano (CMV racing) terzo.

 

Il prossimo appuntamento con la piccola super sportiva di Iwata avrà come teatro il circuito di Magione, per un altro round spettacolare a doppia gara il 22 luglio.

 

Ufficio Stampa AG Motorsport Italia

Condividi su: